Perché la schiena fa male tra le scapole: cause dei disturbi e metodi del loro trattamento

Mal di schiena tra le scapole

Il mal di schiena è un disturbo comune tra persone di età diverse. Sensazioni spiacevoli si notano spesso nell'area tra le scapole. La sindrome del dolore può essere associata a malattie della colonna vertebrale, disturbi degli organi interni.

L'uso di unguenti anestetici, altri analgesici non è possibile. Alleviare il disagio migliora il benessere, ma il processo patologico distruggerà ulteriormente la colonna vertebrale o gli organi interni. In alcuni casi, il mal di schiena tra le scapole è il risultato di metastasi da cancro ai polmoni, allo stomaco. Gestire questo problema in modo responsabile e affidare il trattamento a professionisti.

Probabili cause del dolore

Mal di schiena nella zona delle scapole

Perché la schiena fa male nella zona delle scapole? Ricorda: il dolore è un sintomo di altre malattie e non è una patologia separata. Solo se identifichi la causa del disagio sarai in grado di superare la malattia e liberarti delle sensazioni spiacevoli. Gli esperti distinguono due categorie di ragioni contro le quali c'è dolore alle scapole: patologie della colonna vertebrale, malattie degli organi interni. Diamo un'occhiata in dettaglio a ciascun gruppo di possibili cause.

Ernia intervertebrale

Questo fenomeno è abbastanza raro, ne soffre la regione lombare piuttosto che la regione toracica. La patologia è caratterizzata dal fatto che l'anello fibroso inizia a sporgere sullo sfondo di vari fattori negativi, la distanza tra le vertebre diminuisce significativamente, il che porta al pizzicamento delle radici nervose. L'anello in fibra funge da ammortizzatore.

L'ernia intervertebrale nella zona del torace è caratterizzata dall'aspetto locale del dolore, a volte il disagio si estende al torace, simile ai sintomi delle malattie delle vie respiratorie e del cuore.

Tubercolosi spinale

Molti hanno dimenticato questa malattia, ma secondo le statistiche, il 99% della popolazione mondiale è portatore di Mycobacterium tuberculosis. Sullo sfondo di danni meccanici alla colonna vertebrale, ipotermia o indebolimento del sistema immunitario, nel sito della lesione può formarsi un punto focale della tubercolosi. Le patologie non possono sempre essere riconosciute in tempo, anche sulle immagini a raggi X.

Spesso la malattia si manifesta in una forma trascurata, quando il paziente ha già una serie di complicazioni, lamenta un forte dolore alle scapole. Un segno caratteristico della tubercolosi è un aumento della temperatura corporea, un fastidio bruciante nell'area del torace, che può diffondersi ai tessuti circostanti.

Stiramento muscolare, ipotermia

Sforzo fisico eccessivo, esercizio improprio in palestra, seduta costante in una posizione scomoda portano a un uso eccessivo dei muscoli della schiena. Impiegati, camionisti, chirurghi, sarte sono inclini a questa patologia.

Lo stato di salute peggiora sullo sfondo dell'ipotermia del corpo (funzionamento incontrollato dell'aria condizionata, correnti d'aria). Il dolore nell'area delle scapole si intensifica, il paziente ha bisogno di FANS, che vengono strofinati con unguenti speciali. Evitare correnti d'aria e sforzi fisici eccessivi.

Scoliosi

Ogni studente ha sentito parlare di questa malattia da insegnanti e genitori mentre era seduto in modo improprio alla scrivania. Gli adulti dimenticano le raccomandazioni preventive, che portano al verificarsi della scoliosi a vari livelli nel 50% della popolazione. La malattia è una curvatura della colonna vertebrale, spesso colpisce la colonna vertebrale toracica, cervicale e vertebrale. Le costole sono strettamente collegate alla regione toracica, quindi i pazienti lamentano dolore alle scapole.

I segni caratteristici della scoliosi includono:

  • aumento dell'affaticamento muscolare della schiena;
  • una spalla può essere sopra l'altra;
  • Il disagio alle scapole si verifica dopo il lavoro fisico, lunghi periodi di seduta al computer o può accompagnare la vittima in modo permanente.

Spondiloartrosi

Spondiloartrosi come causa di dolore tra le scapole

La malattia è simile all'osteocondrosi, le differenze possono essere determinate solo da specialisti in una serie di studi specifici. La spondiloartrosi è caratterizzata dalla distruzione della cartilagine, dalla sostituzione di aree mancanti con tessuto osseo, che porta alla formazione di sporgenze, danni ai nervi e dolore acuto alle scapole.

Osteocondrosi

Uno stile di vita sedentario, l'obesità porta a cambiamenti degenerativi delle articolazioni e della colonna vertebrale. L'osteocondrosi viene diagnosticata anche nei bambini, la causa del dolore è il processo infiammatorio nei tessuti molli adiacenti alle vertebre danneggiate, che pizzica ulteriormente i nervi.

malattie interne

Tutti gli organi e i sistemi del corpo sono interconnessi, il dolore alle scapole può indicare molte malattie che non sono correlate alla colonna vertebrale:

  • Malattia cardiovascolare. Infarto del miocardio, malattia coronarica, angina pectoris possono causare dolore toracico acuto che si irradia alle scapole. In un attacco acuto, il disagio dura non più di cinque minuti, la pressione sanguigna scende bruscamente e compaiono sudori freddi. In questo caso chiamare la squadra di soccorso;
  • Malattie gastrointestinali. Pancreatite, colecistite, ulcere allo stomaco sono cause comuni di dolore toracico da diverse angolazioni. I tumori in quest'area possono anche causare disagio;
  • Problemi respiratori. Il dolore alle scapole è completato da tosse, brividi, febbre e dolori muscolari.

Mal di schiena in gravidanza

Mal di schiena tra le scapole durante la gravidanza

Sullo sfondo di un aumento del carico, della curvatura della colonna vertebrale, del corpo in uno stato insolito durante il trasporto di un bambino, i pazienti avvertono dolore di vario grado. Un cambiamento nel centro di gravità contribuisce all'eccessiva compressione delle vertebre, che porta a disagio.

Il dolore alle scapole può accompagnare la donna dopo il parto. Ciò è dovuto all'anestesia epidurale, che viene spesso utilizzata per i tagli cesarei. La procedura stessa è l'inserimento di uno speciale catetere nello spazio epidurale, dove viene posizionato per il tempo richiesto senza toccare il midollo spinale. Gli antidolorifici vengono somministrati attraverso il catetere per intorpidire la parte inferiore del corpo per un po'.

Manipolazione impropria, curve brusche durante l'inserimento del catetere, altre circostanze impreviste portano a danni alle membrane, la sostanza del midollo spinale. La procedura stessa è complessa e richiede il massimo livello di professionalità da parte del medico.

Sintomi

Il tipo di dolore nella zona delle scapole è di grande importanza, aiuta a scoprire la causa del disagio:

  • cronico: la vittima si sente costantemente male, ci sono attacchi di dolore sordo e periodi di "riposo". Questo tipo è tipico dell'osteocondrosi, delle ernie intervertebrali e di altre malattie croniche della colonna vertebrale;
  • Speziato. Improvvisamente il paziente avverte un attacco di dolore e improvvisamente il disagio scompare. Questa immagine è tipica di lesioni traumatiche, pizzicamento delle radici nervose, malattie degli organi interni.

Avviso!Inoltre, i pazienti possono lamentare fastidio alla trazione lungo l'intera colonna vertebrale, mal di testa e altre manifestazioni cliniche della malattia di base.

diagnosi

Cosa fare se la schiena fa male nella zona delle scapole? I pazienti spesso non sanno a quale specialista rivolgersi. Tutto dipende dal tipo di dolore, dalla sua durata e dagli eventi negativi che hanno preceduto il disagio.

Esame della schiena per il dolore tra le scapole

Le diagnosi vengono eseguite:

  • Neuropatologo. La maggior parte delle vittime dovrebbe contattare questo medico poiché ernie intervertebrali, osteocondrosi con intrappolamento delle radici nervose sono sintomi associati;
  • Traumatologo ortopedico. In caso di deformità della colonna vertebrale (cifosi, scoliosi), spondilite anchilosante, varie lesioni traumatiche della colonna vertebrale, è consigliabile visitare questo specialista specializzato;
  • Terapeuta o medico di famiglia. Il medico spesso risolve molti dei problemi del paziente. Il medico, che conosce la storia familiare, individuerà le caratteristiche della persona, cosa ha causato il disagio o le indirizzerà a uno specialista più vicino.

Diversi studi sono utilizzati per diagnosticare il dolore alla scapola: raggi X, TC, risonanza magnetica, esami del sangue, test delle urine. Le manipolazioni specifiche dipendono dal tipo di dolore e dalla presenza di disagio associato.

Opzioni terapeutiche efficaci

Nel dolore acuto, il compito principale è fermarlo. Quindi scoprono la causa del disagio e prescrivono il corso di terapia desiderato.

In caso di disagio alle scapole, si raccomanda quanto segue:

  • sollievo temporaneo dal dolore. Vengono utilizzati farmaci del gruppo antinfiammatorio non steroideo. A seconda della gravità del disagio, i farmaci vengono utilizzati sotto forma di compresse, unguenti, iniezioni;
  • trattamento fisioterapico (magnetoterapia, UHF, terapia ad onde d'urto, fangoterapia). In caso di problemi alla colonna vertebrale, un effetto fisioterapico nella zona delle scapole è un aspetto terapeutico indispensabile. La manipolazione allevia il dolore, riduce l'infiammazione. Non è possibile utilizzare tali metodi su tumori, malattie infettive con formazione di pus;
  • Massaggio, terapia manuale. Viene utilizzato solo per il dolore da radici nervose pizzicate e danni alle vertebre. Gli effetti sulla colonna vertebrale contribuiscono al suo allungamento e rilassamento muscolare;
  • Compresse, lozioni. Usato dimexide (1: 3), alcool (1: 1) nel rapporto con l'acqua. Le compresse affrontano il disagio, alleviano l'infiammazione. Inumidisci la garza nell'infuso finito, avvolgila con del cellophan e lasciala riposare per due ore. Applicare un gel o un unguento dopo la procedura.

I disturbi degli organi interni vengono trattati in modo diverso, tenendo conto dello stadio di sviluppo della patologia. In ogni singolo caso, il medico sceglie un corso individuale di terapia. L'autotrattamento è dannoso per la salute, persino pericoloso per la vita.

Misure preventive

Massaggio per il mal di schiena tra le scapole

È importante prevenire il disagio da soli, ma le cause che lo hanno causato.

Raccomandazioni tecniche:

  • andare regolarmente al massaggio;
  • rinunciare allo stress eccessivo, ma l'esercizio leggero ha un effetto positivo sul corsetto muscolare;
  • evitare correnti d'aria, ipotermia;
  • Mangia bene, cerca di abbandonare le cattive abitudini.

Un ruolo importante è svolto da una chiamata tempestiva a uno specialista in caso di dolore tra le scapole. I cambiamenti patologici non si formano in un giorno. Prima inizi il trattamento, più è probabile che ci sia un completo recupero e i rischi di conseguenze irreparabili per il corpo sono ridotti al minimo.