Osteocondrosi: cause, trattamento, prevenzione, diagnosi

L'osteocondrosi è una lesione degenerativa-distrofica dei tessuti della colonna vertebrale, che porta a un cambiamento nella forma e alla cancellazione dei dischi intervertebrali, dei corpi vertebrali e delle superfici articolari. Di norma, i processi degenerativi colpiscono principalmente ossa e legamenti. Questa condizione è considerata una delle cause più comuni di mal di schiena.

La maggior parte dei casi di diagnosi di osteocondrosi si verifica nella regione lombare. Tali statistiche sono naturali perché questa parte della colonna vertebrale sopporta il carico dell'intera parte superiore del corpo. Nell'osteocondrosi, le vertebre vengono spostate e si può sviluppare un'ernia del disco o la compressione dei vasi sanguigni e delle terminazioni nervose. L'osteocondrosi è una malattia molto dolorosa che provoca molto disagio al paziente ed è difficile da trattare.

Osteocondrosi della colonna vertebrale

Tipi di osteocondrosi e fasi del suo sviluppo

Esistono quattro tipi di osteocondrosi.

La malattia è divisa in gruppi in base al luogo di localizzazione:

  • osteocondrosi della colonna lombare;
  • osteocondrosi del rachide cervicale;
  • Osteocondrosi della colonna vertebrale toracica;
  • osteocondrosi comune - danno a due o più parti della colonna vertebrale.

La spiegazione per la localizzazione dell'osteocondrosi è molto semplice: la malattia si sviluppa nei reparti che sono esposti alla massima pressione e hanno un'elevata mobilità.

La malattia si sviluppa gradualmente, dai sintomi locali alle manifestazioni generali.

Le fasi di sviluppo dell'osteocondrosi sono le seguenti:

  • Instabilità delle vertebre a causa di una violazione della posizione del disco intervertebrale. In questa fase, il paziente avverte disagio con i movimenti che coinvolgono la colonna vertebrale interessata. In questa fase dell'osteocondrosi, la colonna vertebrale è molto soggetta a lesioni.
  • Distruzione dell'anello fibroso, il divario intervertebrale diventa più piccolo.
  • Lo stadio è caratterizzato dalla rottura dell'anello fibroso e dal rigonfiamento di uno o più nuclei del disco intervertebrale. Si verifica una frattura intervertebrale e la linea della colonna vertebrale è deformata.
  • A causa della crescita ossea, i movimenti del paziente sono limitati, la sindrome del dolore è pronunciata. I legamenti della colonna vertebrale si irrigidiscono.

In ciascuna di queste fasi, rimane possibile un trattamento efficace dell'osteocondrosi, ma più lontano, più difficile sarà liberarsi delle sue conseguenze e nell'ultima fase sarà quasi impossibile sbarazzarsi della malattia.

Le ragioni dello sviluppo dell'osteocondrosi

L'elenco completo delle cause dell'osteocondrosi è enorme. Include sia i fattori individuali che le loro combinazioni che sono la causa dello spostamento del disco intervertebrale.

Ma molto spesso, l'osteocondrosi si sviluppa per i seguenti motivi:

  • Eredità: se uno dei genitori ha avuto l'osteocondrosi, la persona è a rischio, poiché la struttura della cartilagine intervertebrale è spesso ereditata;
  • duro lavoro, carichi che superano gli standard di igiene consentiti per i lavoratori;
  • Anche rimanere a lungo in una posizione può essere un fattore importante. Spesso, l'osteocondrosi viene diagnosticata in persone con lavori sedentari;
  • varie malattie della schiena che portano a una curvatura della colonna vertebrale;
  • Carenza di vitamine e ipovitaminosi;
  • lesioni alla schiena;
  • Malattie infettive;
  • difetti congeniti della colonna vertebrale, che portano alla rapida cancellazione dei dischi intervertebrali;
  • invecchiamento naturale del corpo;
  • Obesità;
  • stress costante;
  • Ipotermia.

I sintomi dell'osteocondrosi

A seconda della posizione della malattia, i sintomi possono variare in modo significativo. Ciò è dovuto al fatto che la sporgenza dei dischi intervertebrali e il pizzicamento dei vasi colpiscono i tessuti e gli organi più vicini, causando una serie di sintomi inerenti solo a questa cintura della colonna vertebrale. Pertanto, i sintomi dei diversi tipi di osteocondrosi dovrebbero essere considerati separatamente.

Sintomi di osteocondrosi della colonna lombare

L'osteocondrosi lombare sacrale (o semplicemente lombare) è la forma più comune di questa malattia. La parte bassa della schiena funge da ammortizzatore per la maggior parte dei movimenti e delle svolte effettuate da una persona.

I sintomi della localizzazione della malattia in questo dipartimento assomigliano a questo:

  • Il dolore lombare è peggiorato muovendosi, facendo curve strette o trascorrendo del tempo in una posizione. Il dolore, di solito dolorante, lancinante nelle fasi iniziali, è estremamente raro e può essere un sintomo di un'ernia del disco;
  • Dolore alle gambe da radici pizzicate del midollo spinale. Tali dolori possono essere diversi: tiro, dolore, diffusione solo su un lato della coscia;
  • Mobilità limitata, il paziente ha dolore quando si gira, si china e si siede. Se il paziente assume una posizione comoda, il dolore scompare.

Sintomi di osteocondrosi del rachide cervicale

L'osteocondrosi del rachide cervicale non è rara negli ultimi anni. Le vertebre di questa sezione sono molto vicine tra loro, ma la struttura muscolare del rachide cervicale è poco sviluppata. L'osteocondrosi cervicale provoca lo spostamento delle vertebre, che a sua volta pizzica le terminazioni nervose e i vasi sanguigni, causando dolore.

I principali sintomi dello sviluppo della malattia in questo reparto sono:

  • Male alla testa. Anche le vertigini nell'osteocondrosi cervicale sono uno dei sintomi più caratteristici, poiché è così che si manifesta il pizzicamento dei nervi e dei vasi sanguigni. I pazienti descrivono il dolore come costante, sordo, opprimente. Il mal di testa peggiora girando e muovendo la testa e raramente viene alleviato dagli antidolorifici. Anche girare la testa di lato provoca vertigini al paziente;
  • dolore acuto sentito anche nelle dita;
  • Dolore alle braccia e al petto. Dolore nella regione del cuore, simile all'angina pectoris, ma può durare per ore;
  • Intorpidimento e formicolio delle dita;
  • Intorpidimento della lingua.
Osteocondrosi del rachide cervicale

Sintomi di osteocondrosi della colonna vertebrale toracica

L'osteocondrosi della regione toracica è una delle forme più rare di questa malattia. La ragione principale della sua comparsa è la scoliosi. La curvatura della colonna vertebrale può essere congenita o acquisita. Questo tipo di osteocondrosi è difficile da diagnosticare a causa della localizzazione del dolore. Con l'osteocondrosi toracica, il dolore si verifica nella parte posteriore e ha un carattere dolente.

Altri sintomi dell'osteocondrosi mammaria includono:

  • Dolore al petto che peggiora quando la persona si muove o si piega. I pazienti di solito descrivono il dolore come fuoco di Sant'Antonio;
  • Dolore al cuore, al fegato, allo stomaco;
  • Intorpidimento nella zona del torace;
  • Violazione delle funzioni sessuali.

Sintomi di osteocondrosi comune

Poiché l'osteocondrosi comune è una combinazione di diverse forme della malattia, si manifesta come una combinazione di sintomi caratteristici dell'osteocondrosi toracica, cervicale e lombare, a seconda della presenza.

Se hai sintomi simili, consulta subito il medico. È più facile prevenire una malattia che affrontarne le conseguenze.

diagnosi

Per diagnosticare l'osteocondrosi della schiena, un neurologo prescrive tali esami della colonna vertebrale come:

  • Roentgen;
  • scansione TC;
  • Risonanza magnetica.

Come viene trattata l'osteocondrosi?

Nella maggior parte dei casi, l'osteocondrosi viene trattata con metodi conservativi. Il medico prescrive sempre diversi tipi di trattamento, inclusi farmaci, terapia fisica e altri metodi.

I trattamenti più comuni per l'osteocondrosi sono:

  • Fisioterapia;
  • vari tipi di massaggio;
  • preparati medicinali;
  • Trazione;
  • riflessologia;
  • terapia manuale;
  • Terapia fisica.

Diamo un'occhiata più da vicino a ciascuno di questi metodi.

Fisioterapia

Viene quasi sempre utilizzato nel trattamento dell'osteocondrosi lombare. La fisioterapia utilizza laser, ultrasuoni e vibrazioni magnetiche per alleviare il dolore. Aiuta anche a neutralizzare l'infiammazione. Questo metodo consente di ridurre la dose dei farmaci necessari per sopprimere il dolore. Non ci sono effetti collaterali.

Massoterapia

Il massaggio terapeutico porta agli stessi risultati positivi della fisioterapia. Tuttavia, non può essere utilizzato in un momento in cui la malattia è in una fase acuta. Il massaggio durante la remissione ha un effetto positivo sullo stato del sistema nervoso, allevia il dolore e l'eccessiva tensione muscolare, stimola la circolazione sanguigna e rafforza le pareti vascolari. Inoltre, la massoterapia può aumentare la resistenza del corpo alle malattie e normalizzare il processo metabolico.

Tuttavia, esistono alcune controindicazioni al massaggio terapeutico che possono rendere impossibile il suo utilizzo. Questi includono malattie della pelle, ferite aperte, qualsiasi processo infiammatorio nel corpo.

Farmaco

Il trattamento medico per l'osteocondrosi della colonna cervicale, toracica e lombare viene quasi sempre eseguito. Di solito, i farmaci vengono utilizzati durante un peggioramento della malattia e la loro azione è volta ad alleviare i sintomi del dolore. Compresse, unguenti, gel e capsule sono suddivisi in tipi a seconda del loro spettro di attività e del tipo. Esistono mezzi per ripristinare il tessuto cartilagineo, unguenti che promuovono la circolazione sanguigna, gel con effetto riscaldante e altri modi per migliorare le funzioni delle capacità motorie del corpo.

Trazione

La trazione della colonna vertebrale è la sua estensione. Durante lo stretching, le vertebre sono distribuite uniformemente lungo l'intera lunghezza della colonna vertebrale e il carico eccessivo localizzato nel sito dell'osteocondrosi si attenua. Simulatori e dispositivi speciali vengono utilizzati per la trazione. Questo metodo non è terapeutico in isolamento; aiuta solo ad alleviare il dolore e ad allentare i nervi e i vasi sanguigni pizzicati. Con la trazione, la colonna vertebrale assume la sua forma naturale, ma viene mantenuta in posizione da ulteriori massaggi e procedure.

Trazione spinale nell'osteocondrosi

Riflessologia

La riflessologia viene generalmente utilizzata in combinazione con i massaggi. Si basa sulla corretta azione nei punti dolenti e nelle zone riflesse. Come metodo indipendente, tale terapia non viene utilizzata, ma funge da buon complemento ad altri metodi di trattamento dell'osteocondrosi del rachide cervicale e di altri tipi di questa malattia. La riflessologia allevia il dolore, ripristina il carico naturale su vari punti della colonna vertebrale, ma ha un effetto a brevissimo termine.

Terapia manuale

La terapia manuale viene spesso utilizzata per correggere la curvatura della colonna vertebrale. Questo tipo di terapia, come altri metodi di manipolazione fisica della colonna vertebrale, si riferisce a quelli aggiuntivi e, nonostante il buon effetto temporaneo, perde rapidamente la sua utilità senza prescrivere farmaci, esercizi e altri metodi di trattamento dell'osteocondrosi.

Terapia fisica

La fisioterapia è considerata il principale metodo di trattamento dell'osteocondrosi, indipendentemente dalla sua posizione. Questo è un metodo molto efficace che rinforza il corsetto muscolare della schiena con uno stress limitato sulle articolazioni e sui muscoli. Gli esercizi per l'osteocondrosi cervicale vengono eseguiti solo sotto la supervisione di un istruttore o secondo le sue raccomandazioni. La terapia fisica può essere utilizzata a qualsiasi età e con qualsiasi forma di osteocondrosi, le uniche eccezioni sono i casi in cui la malattia è in fase acuta e lesioni alla schiena significative che possono peggiorare. La terapia fisica aiuta a liberarsi dal mal di schiena, ripristinare la mobilità spinale e migliorare il benessere generale del paziente.

La ginnastica terapeutica per l'osteocondrosi comprende una serie di esercizi che non richiedono un grande sforzo fisico e mirano a migliorare lentamente il tono muscolare del paziente. Possono essere eseguiti dal paziente stesso con la partecipazione di un medico o con l'uso di attrezzature ginniche aggiuntive.

La terapia fisica include i seguenti tipi di tecniche:

  • Meccanoterapia: tali esercizi vengono eseguiti dal paziente su dispositivi e simulatori speciali. Il metodo viene utilizzato per gravi lesioni spinali con osteocondrosi, quando i movimenti di una persona sono difficili. Questo metodo aiuta anche a costruire determinati gruppi muscolari, se necessario, e aiuta a migliorare la postura;
  • La kinesiterapia è un complesso di esercizi respiratori ed fisici, il cui effetto è diretto direttamente alle zone di sviluppo dell'osteocondrosi. Il corso è sviluppato individualmente per ogni paziente e aiuta a migliorare la mobilità articolare, il tono muscolare, l'elasticità di legamenti e tendini;
  • terrenkur - escursioni che includono un complesso di semplici esercizi e attività fisica. Usando questo metodo, puoi migliorare il lavoro del sistema cardiovascolare, aumentare la resistenza, migliorare la funzione respiratoria.
  • Terapia di idrochinesi - ginnastica, esercizi che vengono eseguiti in piscina. Di solito eseguito nell'oceano o in acqua calda. L'esercizio aiuta a rafforzare muscoli, articolazioni e legamenti e migliora anche il benessere del paziente;
  • Il nuoto medico è un ottimo modo per prevenire e curare vari tipi di osteocondrosi. Aiuta a sviluppare la postura corretta e la posizione naturale della colonna vertebrale della spalla. Il nuoto può anche aiutare a correggere le deformità della colonna vertebrale.

Trattamento dell'osteocondrosi con la ginnastica

L'osteocondrosi di qualsiasi tipo deve essere trattata con piccoli carichi ed esercizi. Questo approccio non solo aiuta a liberarsi dal dolore e dal disagio il più rapidamente possibile, ma accelera anche l'intero processo di trattamento, ripristina la postura e aumenta la flessibilità della colonna vertebrale. Ogni tipo di osteocondrosi comporta un trattamento con diversi tipi di esercizio. A seconda della localizzazione della malattia, i complessi possono essere diretti a un gruppo specifico di muscoli e vertebre.

Esercizi per l'osteocondrosi lombare

Il nuoto è considerato il trattamento più efficace per l'osteocondrosi lombare. Si consigliano anche esercizi speciali su simulatori ed esercizi terapeutici. La maggior parte degli esercizi sono progettati per rafforzare i muscoli della schiena. Uno degli esercizi più comuni è la "bicicletta". Si esegue sdraiati sulla schiena. Il paziente fa movimenti con i piedi e imita la rotazione dei pedali su una bicicletta. Un altro esercizio popolare: con l'aiuto dei gomiti piegati, devi piegarti più volte nell'area del torace e fissare la posa per 4 secondi. Gli esercizi vengono ripetuti un massimo di cinque volte in un complesso. In questo caso, il grado di esercizio dovrebbe essere regolato dal paziente. Se lo stato di salute lo consente, possono aumentare gradualmente, e se il paziente avverte dolore mentre fa ginnastica, gli esercizi devono essere interrotti o temporaneamente sospesi.

Esercizi per l'osteocondrosi cervicale

Il trattamento dell'osteocondrosi cervicale richiede la nomina di due tipi di ginnastica:

  • Esercizi per il rachide cervicale in cui il raggio di movimento è minimo. In questo caso il paziente crea resistenza ai movimenti del collo anche con la mano. Gli esercizi mirano a superare questa resistenza, rafforzando così il gruppo muscolare del collo;
  • La seconda parte della tecnica comprende esercizi dinamici e rotazioni circolari della testa, che aumentano la mobilità delle articolazioni del rachide cervicale. Tutti gli esercizi di rafforzamento del collo dovrebbero essere eseguiti a un ritmo lento, senza movimenti improvvisi e senza sforzi significativi.

Oltre agli esercizi, può essere prescritto un percorso di salute e nuoto curativo. Entrambi i metodi di trattamento, come gli esercizi terapeutici, mirano ad aumentare la mobilità del rachide cervicale.

Esercizi per l'osteocondrosi della regione toracica

Una caratteristica del trattamento dell'osteocondrosi toracica è che la maggior parte degli esercizi viene eseguita in piedi. L'opzione più comune che la maggior parte dei pazienti con questa diagnosi può utilizzare sono le oscillazioni del braccio e i ricci. Il riscaldamento prima di fare ginnastica viene eseguito stando seduti - su una sedia. Durante l'inalazione, il paziente mette le mani sulla parte posteriore della testa e si piega all'indietro prima di premere contro lo schienale della sedia. Quando espira, il paziente abbassa le braccia lungo il corpo.

Un altro esercizio nel complesso terapeutico per l'osteocondrosi toracica è la flessione della schiena stando a quattro zampe. Assolutamente tutti i tipi di esercizio dovrebbero essere eseguiti lentamente e senza movimenti improvvisi. Anche il nuoto, la meccanoterapia e l'idrochinesiterapia sono utili per i pazienti con osteocondrosi della regione toracica.

Esercizi per un tipo comune di osteocondrosi

Il tipo comune di osteocondrosi è abbastanza difficile da trattare perché coinvolge due malattie contemporaneamente. Per combatterlo efficacemente, viene sviluppato uno speciale set di esercizi, che include metodi di vari tipi di ginnastica. In questo caso, più grave è la lesione alla colonna vertebrale causata dalla malattia, meno efficaci saranno gli esercizi. L'esercizio sotto la supervisione di un trainer aiuterà il paziente a riprendersi più velocemente ed evitare possibili complicazioni. Questi ultimi includono disturbi di tipo nevralgico, disturbi autonomici, danni agli organi e cambiamenti nella posizione delle vertebre.

Prima di tutto, i medici raccomandano al paziente di non fare più di tre o quattro esercizi del complesso progettato per lui. In questo caso, si dovrebbe dare la preferenza all'esecuzione di più esercizi al giorno piuttosto che a un gran numero di esercizi eseguiti una volta alla settimana. Nessuno degli esercizi dovrebbe danneggiare il paziente. Se il paziente si sente a disagio, dovrebbe ridurre il carico. Nel caso in cui la riduzione del carico non sia stata d'aiuto, è necessario interrompere l'esercizio e sostituirlo con un altro più adatto.

Se la malattia è in una fase acuta, è possibile eseguire una serie di esercizi solo stando in piedi o seduti e, nelle remissioni, è possibile esercitarsi in piedi o a quattro zampe.

Tutti questi esercizi sono ottimi per il trattamento dell'osteocondrosi a casa. Tuttavia, dovrebbero essere eseguiti rigorosamente secondo le istruzioni del trainer e solo dopo aver completato il corso iniziale raccomandato con un medico e aver assicurato la corretta implementazione dell'intero complesso e dei carichi associati.

Esercizio per trattare l'osteocondrosi

Attenzione

L'osteocondrosi senza un trattamento adeguato porta a complicazioni come:

  • distonia vegetativa;
  • radicolite;
  • ernia intervertebrale;
  • Violazione dell'apporto di ossigeno al cervello.