Come trattare l'osteocondrosi cervicale a casa con ginnastica, dieta, massaggio

come trattare l'osteocondrosi del rachide cervicale

L'osteocondrosi cervicale è associata a disturbi metabolici del collo, che peggiorano le condizioni dei muscoli e delle vertebre.

Per prevenire lo sviluppo della malattia, i medici raccomandano una serie di misure, tra cui terapia farmacologica, vari esercizi, cambiamenti nella dieta, massaggi e terapia fisica.

Come curare l'osteocondrosi cervicale a casa con esercizi

La prima cosa da ricordare sull'osteocondrosi del rachide cervicale è proibire qualsiasi attività fisica sul collo mentre la malattia è aggravata. Solo all'inizio della remissione è possibile avviare gradualmente esercizi di piccola ampiezza. Se la condizione migliora, il livello di carico può essere aumentato.

La durata media di una serie di esercizi è di 10 minuti. Tutti i movimenti dovrebbero essere eseguiti senza dolore. Carichi muscolari morbidi e lisci si alternano al rilassamento. Si consiglia di ripetere il complesso di ginnastica ogni giorno. Posizione di partenza per ogni esercizio: assumere una posizione eretta o seduta, la postura dovrebbe essere dritta.

Gruppo principale di esercizi:

  • Piega delicatamente l'orecchio contro la spalla destra. Posiziona il palmo destro sulla tempia sinistra. Ora riporta lentamente la testa nella posizione normale e applica una leggera resistenza con la mano. Non dovrebbe esserci alcun dolore. Ripeti l'esercizio nella direzione opposta.
  • Cerca di raggiungere la clavicola con il mento. Rimani nella posizione allungata al massimo per 2-5 secondi.
  • Inclina la testa verso il basso, incrocia le braccia e posizionale dietro la testa. Cerca di riportare la testa in una posizione rivolta in avanti resistendo con le mani. Non schiacciare la testa con le mani. La durata di un avvicinamento è di 5-10 secondi.
  • Ogni esercizio dovrebbe avere 10 ripetizioni. Il complesso è adatto per la prevenzione dell'osteocondrosi e per il ripristino della mobilità del collo in fase di remissione. L'esercizio fisico regolare rafforza i muscoli indeboliti.

Come trattare l'osteocondrosi del rachide cervicale a casa con una dieta

I cambiamenti nella dieta nell'osteocondrosi cervicale dovrebbero mirare a ripristinare il tessuto cartilagineo.

I seguenti alimenti e nutrienti dovrebbero essere inclusi nella dieta per l'osteocondrosi:

Correzione della nutrizione nell'osteocondrosi del rachide cervicale
  • I condroprotettori sono contenuti in quantità sufficienti in aspic, gelatina e agar-agar;
  • Il calcio può essere ottenuto da latticini, legumi, foglie di lattuga e mandorle. Ricorda che la vitamina D è necessaria per l'assimilazione di alta qualità di questo minerale.
  • Il manganese può essere ottenuto da cipolle, legumi, tuorli d'uovo, ricotta e noci.
  • Avocado, semi di girasole, noci e semi di zucca sono una fonte di magnesio di cruciale importanza per il funzionamento stabile dell'intero organismo.
  • Il fosforo è perfettamente assorbito dall'organismo da pesce, soia, piselli, crusca e cavolo.
  • Le vitamine del gruppo B si trovano nei legumi, nei latticini e nelle noci.
  • La vitamina A è ottenuta da uova crude, zucca, melone e carote.
  • La vitamina C può essere ottenuta da tutti gli agrumi e da molti frutti.
  • La vitamina D è più facile da assumere quando esci al sole. Il nostro corpo lo produce da solo, nelle giornate nuvolose e in inverno è meglio includere nella dieta ovoprodotti, alghe e pesce di mare.

Per saturare il corpo con tutti i nutrienti necessari durante il periodo di recupero, è necessario diversificare qualitativamente la dieta. Oltre ai componenti elencati della dieta, è necessario includere una grande quantità di liquido, vale a dire acqua pura, nella dieta per l'osteocondrosi. I medici raccomandano di sostituire tutte le bevande a base di tè e caffè con acqua filtrata senza gas.

Si consiglia vivamente di eliminare i cibi salati dalla dieta. È meglio passare a una dieta priva di sale. Il sale interrompe l'apporto di nutrienti alle cellule, che è molto pericoloso per l'osteocondrosi.

Sono vietati anche zucchero e dolci, ad eccezione del miele. Tali alimenti interrompono il metabolismo nei dischi intervertebrali.

Cibi in scatola, prodotti semilavorati, bevande gassate e tonificanti: tutto questo è severamente vietato nell'osteocondrosi cervicale. Questi alimenti espellono il calcio dalle ossa e causano complicazioni della malattia.

Trattamento dell'osteocondrosi cervicale a casa con massaggio

Il massaggio professionale per l'osteocondrosi cervicale è un elemento efficace della terapia complessa per la malattia. Le applicazioni sistematiche di massaggio possono alleviare o eliminare dolori e crampi. Stimolando alcune aree del rachide cervicale, la circolazione sanguigna nell'area interessata della colonna vertebrale viene normalizzata.

Automassaggio per l'osteocondrosi cervicale

Esistono 3 tipi di massaggi:

  • massaggio al collo.
  • spot.
  • automassaggio.

La stimolazione della zona del colletto è considerata la più efficace. La persona che funge da massaggiatore inizia la procedura con movimenti delicati. Successivamente, è necessario portare le costole dei palmi delle mani lungo la colonna vertebrale fino al petto, avendo svolto un buon lavoro nelle aree schiavizzate. La fase finale del massaggio è un impasto circolare.

Il massaggio con la digitopressione è mirato a diversi punti. La pratica viene dalla medicina cinese. Un buon effetto di sollievo dal dolore nell'osteocondrosi del collo sta esercitando pressione sui seguenti punti:

  • sotto la protuberanza occipitale, la rientranza viene premuta per 5 - 20 secondi;
  • 2 dita fanno un passo indietro dal processo mastoideo e premono per 5 - 10 secondi;
  • Ritira 3 dita dal primo punto e premi per 5 - 10 secondi;
  • trova la settima vertebra e fai pressione su di essa.

L'automassaggio è simile alla tecnica per stimolare la zona del colletto, solo in questo caso una persona si massaggia autonomamente senza aiuto esterno. Il vantaggio del metodo è il controllo del dolore e della pressione.

La combinazione di tutti i metodi di trattamento dell'osteocondrosi cervicale porta rapidamente a buoni risultati terapeutici. Per ridurre al minimo il rischio di esacerbazione, i medici raccomandano di fare esercizio fisico, una corretta alimentazione e automassaggio su base continuativa.